1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Libia: rischio interruzione forniture di gas per l’Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La rivolta in Libia, ormai diventata vera e propria guerra civile, potrebbe avere conseguenze nefaste per l’intera economia italiana. Il gruppo di opposizione “17 febbraio” ha pubblicato sul sito internet la minaccia di tagliare le forniture di gas all’Italia e all’Unione Europea. La decisione è stata presa perché, continua il movimento “17 febbraio”, “non avete fermato lo spargimento di sangue della nostra gente avvenuto in tutte le città libiche”. La Libia fornisce il 12% del gas consumato in Italia in seguito alla decisione dell’Eni di girare alla libica National Oil Corporation la gestione del gasdotto Greenstream che collega la costa nordafricana a Gela, in Sicilia. Greenstream è il più lungo (520 chilometri) gasdotto sottomarino mai realizzato nel Mediterraneo.