Libia: Opec allarmata per tumulti in Medio Oriente, ma adesso sposa atteggiamento attendista

Inviato da Redazione il Mar, 22/02/2011 - 08:56
L'Opec, l'organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, è allarmata per i tumulti politici in Medio Oriente, ma è improbabile che scelga di agire ora. Lo hanno affermato i delegati Opec: "Siamo allarmati e preoccupati per quello che sta succedendo in Medio Oriente, in particolare in Libia, ma non credo che agiremo per ora", ha detto un delegato facendo notare come i prezzi del petrolio a Londra siano saliti sopra i 105 dollari al barile lunedì dopo i tumulti che hanno interrotto la produzione in Libia.
COMMENTA LA NOTIZIA