Libia: Banca centrale non si sbilancia su interesse Lia per società italiane

Inviato da Redazione il Lun, 28/09/2009 - 19:57
Massimo riserbo sull'affaire Italia. Il governatore della banca centrale di Libia senza entrare nel merito delle indiscrezioni di stampa apparse sulle principali testate del Belpaese ha sostenuto che il fondo sovrano di Tripoli si focalizzerà su investimenti a medio-basso rischio. Bocca cucita su un eventuale ingresso nel capitale di Enel o di un potenziale incremento della partecipazione di Libyan Investment Authority in Eni .
COMMENTA LA NOTIZIA