1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Liberalizzazioni: Federconsumatori, provvedimenti CdM condivisibili

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Era ora”. Esordiscono così all’associazione Federconsumatori in merito all’approvazione
del pacchetto di liberalizzazioni da parte del Consiglio dei Ministri. “Queste misure”, commenta il presidente Rosario Trafiletti, “non solo miglioreranno la qualità dei servizi e apriranno il mercato ad una maggiore trasparenza chiarezza e competitività, ma porteranno importanti
risultati economici alle famiglie ed al Paese intero. I provvedimenti presi ieri dal Consiglio dei Ministri sono del tutto condivisibili e perseguono obiettivi che la Federconsumatori ha posto da molti anni a tutti i governi”. L’associazione ha stimato che le ricariche telefoniche subiranno il taglio dei costi che comporterà, per ogni famiglia italiana, un risparmio annuo di circa 260 euro. Per la benzina, tra costi diretti e risparmi su costi indiretti, si tratta di un risparmio annuo di 210 euro. Per quanto riguarda l’rc-auto, l’introduzione dell’indennizzo diretto e la maggiore competitività comporteranno risparmi dell’ordine del 15-20%, pari a 170 euro all’anno.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.

Ferragamo: titolo maglia nera sul Ftse Mib, cede circa il 5%

Salvatore Ferragamo indossa la maglia nera sull’indice Ftse Mib, dove mostra un ribasso di circa 5 punti percentuali a 26,87 euro, complice il declassamento della Cina deciso da Moody’s. L’agenzia Usa ha tagliato, per la prima volta dal 1989, il rati…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in frazionale rialzo rispetto al fixing di ieri che era pari a -0,330 per cento. …