Lettera su Texas Instruments dopo update trimestrale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’update di metà trimestre di Texas Instruments non è servito a sostenere i titoli della società che perdono il 2,29% a 29,90 dollari. La società ha rilevato comunque un robusto incremento della domanda di chip per la telefonia cellulare e ha rivisto al rialzo le stime di utile (comprese tra 0,19 e 0,22 dollari contro l’intervallo 0,16-0,20 dollari precedentemente stimato) e fatturato per il primo trimestre 2004.