1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Lettera su Piazza Affari, scivolone di Capitalia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari scivola sul finale di seduta, seguendo l’ondata di vendita sul Vecchio Continente. Gli indici della Borsa della City milanese hanno tagliato il traguardo in territorio negativo: il Mibtel ha perso lo 0,95% a 29.480 punti, mentre l’S&P/Mib ha abbassato le serrande in ribasso dell’1,08% a 37.989 punti. Sul listino dell’S&P misti i titoli petroliferi con Eni che ha agguantato lo 0,51% a 23,68 euro, mentre Saipem è scesa dell’1,09% a 19,32 euro, nonostante il nuovo massimo storico messo a segno dal Brent il giorno prima sul mercato delle materie prime londinese. Brusco stop anche di Erg (-1,54% a 23,10). Lettera anche su Capitalia (-2,87% a 7,10 euro). Il titolo dell’istituto romano che ha inanellato una serie di sedute caratterizzate dal denaro battente si è lasciata affliggere dal taglio del rating operato dagli esperti di Citigroup, che hanno portato la raccomandazione da buy a hold.