1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

La lettera penalizza Bnl e Unipol, sfumata l’Opa

QUOTAZIONI Unipol
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo il calo di quasi due punti percentuali accusato ieri, continuano a fioccare le vendite su Bnl, che non sembra avere preso bene la notizia, preceduta da non poche indiscrezioni, del “no” della Banca d’Italia all’offerta pubblica di acquisto da parte di Unipol. La motivazione della bocciatura è da ricollegare alla mancanza dei requisiti patrimoniali adeguati. La compagnia assicurativa di Via Stalingrado si è comunque riservata contro-iniziative. Bnl sull’S&P cede sul campo l’1,24%, posizionandosi a 2,86 euro. Sul listino del Midex, invece, il titolo Unipol si lascia alle spalle l’1,85% a 2,65 euro.