Lettera di Natale in arrivo per il governo dalla Ue: procedura d'infrazione

Inviato da Redazione il Mer, 23/11/2005 - 08:33
La Commissione europea sta scrivendo una lettera di Natale al governo italiano. Non conterrà però auguri ma la contestazione della violazione delle norme Ue sulle acquisizioni bancarie. "Procedura d'infrazione" è il termine tecnico giuridico che indica l'iniziativa che fa capo al commissario al Mercato interno Charlie McCreevy e che rappresenta l'approdo finale dopo nove mesi di indagini e approfondimenti sul comportamento del governatore di Bankitalia Fazio in occasione delle operazioni Abn Amro-Bpi-Antonveneta e Bbva-Unipol-Bnl. McCreevy non chiederà però a le dimissioni di Fazio anche perchè Bruxelles non ha alcun potere del genere ma solleverà invece il problema della compatibilità delle norme italiane con quelle europee in materia di fusioni e concorrenza bancaria e se la risposta dell'esecutivo non sarà soddisfacente il caso potrebbe essere portato davanti alla Corte di giustizia del Lussemburgo.
COMMENTA LA NOTIZIA