Letta: stabilità politica cruciale, obiettivo 12 mesi consecutivi di crescita

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 25/09/2013 - 15:22
Stiamo lavorando per proseguire sulla strada del consolidamento del bilancio. Così il presidente del Consiglio, Enrico Letta, durante il suo intervento al New York Stock Exhange e come riportato dalle agenzie di stampa, sottolineando il fatto che l'Italia ha un grande debito che sta diventando un problema e che è necessario gestire. Per il premier, bisogna evitare che il debito superi il 3% del Pil e il governo sta cercando di rispettare questi vincoli nella convinzione che si possa fare. Il problema del consolidamento del bilancio, ha insistito Letta, è avere bassi tassi interesse sul debito. Al momento il Paese è al 4,5%, ma c'è la volontà di scendere entro l'anno prossimo al 2% ed è questo il motivo per cui Letta sta insistendo sul tema cruciale della stabilità politica. Il primo ministro italiano ha poi annunciato che una delle iniziative che sta portando avanti è quella per stimolare la crescita. L'obiettivo, ha detto Letta, è quello di avere dodici mesi consecutivi di crescita e per farlo, ha ribadito, bisogna continuare sulla strada del consolidamento fiscale.
COMMENTA LA NOTIZIA