Letta: euro troppo forte rispetto al dollaro, bisogna lavorare per farlo scendere

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 18/12/2013 - 14:22
L'euro troppo forte preoccupa l'Italia. Il presidente del Consiglio italiano, Enrico Letta, ha rimarcato oggi che bisogna lavorare perché "il tasso di cambio euro/dollaro diminuisca, deve rappresentare un obiettivo per l'intera Unione europea". Durante la decima conferenza degli ambasciatori d'Italia alla Farnesina, il premier italiano ha sottolineato che l'attuale livello di 1,36-1,38 è "maledetto".
COMMENTA LA NOTIZIA