1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Leonardo, AD Profumo: obiettivo crescita ricavi almeno 5%. Fitch migliora rating

QUOTAZIONI Leonardo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’obiettivo di Leonardo è riuscire a riportare una crescita media annua dei ricavi, nel periodo compreso tra il 2017 e il 2021, che sia di almeno il 5% contro le stime di una crescita tra +3% e +5% contenute nel piano. E’ quanto ha detto il numero uno, Alessandro Profumo, in un’audizione alla Camera.

“Vorrei avere una crescita del 5% come pavimento – ha spiegato Profumo – E’ un obiettivo non facile ma ritengo che abbiamo la capacità per farlo”.

Profumo ha confermato l’outlook per il 2017, che prevede ordini per un valore compreso tra 12 e 12,5 miliardi (esclusi gli ordini del Kuwait per l’Eurofighter), contro i 20 miliardi del 2016, ricavi stabili a circa 12 miliardi, ebita tra 1,25 e 1,3 miliardi, free operating cash flow di 500-600 milioni, indebitamento in flessione a 2,5 miliardi.

Occhio intanto alla decisione dell’agenzia di rating Fitch di rivedere al rialzo il rating a lungo termine di Leonardo e delle obbligazioni non garantite senior a ‘BBB-‘ e a breve termine a “F3”, con outlook stabile.

Fitch ha spiegato che la revisione al rialzo “riflette il miglioramento del profilo aziendale e la conseguente resilienza a seguito del riposizionamento del portafoglio aziendale lontano da aree no-core, e anche i miglioramenti del profilo finanziario”.

In particolare, ha sottolineato Fitch, “il margine dei fondi da operazioni (Ffo) 2016 è stato mantenuto al 10,8% e il margine da Free cash flow è salito al 5,6%, nonostante i venti contrari nella divisione elicotteri”.

Tutto ciò, secondo Fitch, “dimostra il miglioramento del profilo aziendale, che ora consideriamo coerente con un rating investment grade”.