Lenovo, 1,75 miliardi di $ per i Pc di Ibm

Inviato da Redazione il Gio, 09/12/2004 - 08:53
Il maggiore produttore cinese di computer, Lenovo, ha acquisito la storica unità di produzione dei Personal computer di Ibm per 1,75 miliardi di dollari e, dichiarando di non essere soddisfatta di essere diventato il terzo maggiore produttore mondiale, ha lanciato il guanto di sfida ai due leader mondiali Dell e Hewlett-Packard. Si tratta della più grande acquisizione mai effettuata da un'azienda tecnologica cinese al di fuori dai confini nazionali e permetterà a Lenovo di quadruplicare i profitti a 12 miliardi di dollari. Nell'accordo è compresa anche la licenza per l'utilizzo del marchio Ibm nei prossimi conque anni.
COMMENTA LA NOTIZIA