Lehman taglia l'outlook 2005 sull'economia Us

Inviato da Redazione il Ven, 20/08/2004 - 15:16
Lehman Brothers ha ridotto le sue stime di crescita del pil statunitense per il 2005, portandole dal 3,7 al 3,3%. Secondo la casa d'affari, con una crescita al di sotto del potenziale, la ripresa del mercato del lavoro subirà un rinvio e il tasso d'inflazione core dovrebbe rimanere moderato a circa il 2%. Sempre a giudizio di Lehman, la Federal Reserve alzerà i tassi d'interesse fino al 2% entro la fine dell'anno per poi lasciarli immutati per i seguenti sei mesi.
COMMENTA LA NOTIZIA