1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Lehman Brothers: “Bumpy landing” per l’economia Us, Fed funds fermi al 5,25%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Crescita sotto il potenziale e inflazione sopra il target. Da questi due presupposti si snoda l’equazione di Lehman Brother che prevede l’inerzia da parte della Federal Reserve durante tutto il 2007. Tassi d’interesse quindi ancora fermi al 5,25%. Ethan Harris, chief Us economist di Lehman Brothers, presente oggi all’annual global economics conference della banca d’affari statunitense, ha iniziato oggi il suo intervento parlando di “bumpy landing” riferendosi alle tanto discusse prospettive di crescita per l’economia a stelle e strisce. Un “atterraggio irregolare” quindi, con quella che viene definita un “piccola bolla” partita dal settore costruzioni che non dovrebbe tradursi in una vera e propria bolla. “La crescita è ancora solida e (per ora) c’è una moderazione dei costi energetici, i fondamentali dell’economia Usa non appaiono in pericolo”, ha detto Harris, anche se non mancano i fattori critici in grado di destabilizzare la situazione. L’outlook per il 2007 è pertanto moderatamente positivo con la crescita statunitense che dovrebbe attestarsi al 2,5% nel primo trimestre 2007 e al +2,8% nei successivi tre quarter.