Legge di Stabilità: Squinzi, passi giusti ma serve più coraggio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I passi sarebbero anche nella direzione giusta ma non sono sufficienti a far ritrovare la crescita. Così il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, commenta la Legge di Stabilità varata ieri sera dal Consiglio dei Ministri, in occasione dell’inaugurazione a Bologna del Salone dell’Edilizia e come riportato dalle maggiori agenzie di stampa. Squinzi si dice speranzoso che si possa intervenire ulteriormente e fare qualcosa in più. Serve più coraggio, a detta del numero uno di Viale dell’Astronomia, perché mantenendo lo status quo, anche se ci sono passi nella direzione giusta, questi non cambiano l’andamento dell’economia né il futuro del Paese in quanto non incidono realmente sul costo del lavoro.