Il leading indicator continua a pesare su Wall Street

Inviato da Redazione il Gio, 17/02/2005 - 19:56
Ancora in territorio negativo i listini statunitensi, che faticano a scrollarsi di dosso la cattiva evidenza del dato sull'indicatore anticipatore delle ore 16.00. Il dato ha infatti mostrato una variazione negativa dello 0,3%, rivelandosi ancor più negativo delle già pessimistiche previsioni. Praticamente assente l'effetto delle trimestrali leggermente al di sopra delle attese presentate da Hewlett Packard e da Wal Mart, mentre il sostenuto incremento dell'indice Philadelphia Fed (diffuso alle 18.00) ha permesso solo un contenuto recupero degli indici. Attualmente il Dow Jones perde lo 0,39% a 10792 punti, lo S&P cede lo 0,41% a 1205 punti, mentre il Nasdaq arretra dello 0,63%.

COMMENTA LA NOTIZIA