1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Le vendite sui titoli bancari frenano le Borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Inizio di settimana all’insegna delle vendite per le principali borse europee penalizzate dal settore bancario. Ad impensierire gli operatori i timori per nuove svalutazioni legate al titoli tossici in portafoglio.
A Londra, l’indice Ftse ha terminato a quota 4072 punti, (-1,87%). Maglia nera del listino inglese Barclays (-12,25%), seguito da Man Group (-11,03%). In evidenza, tra le blue chip solo Rio Tinto (+6,57%).
L’indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 4273 punti, (-1,51%). Peggior titolo del listino di Francoforte Man (-6,51%), seguito da Commerzbank (-6,05%). In evidenza, tra le blue chip, Hypo Real Estate (+3,13%) e Volkswagen (+2,24%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 2925 punti, (-1,65%). Pecora nera a Parigi Bnp Paribas (-9,36%) seguita da Societe Generale (-6,68%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Eads (+1,06%) e L’Oreal (+1,03%).