1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Le vendite frenano gli scambi sui listini europei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le prese di beneficio hanno caratterizzato le contrattazioni nella prima seduta della settimana sui principali listini del Vecchio Continente. A frenare gli scambi l’andamento incerto di Wall Street e le vendite sui titoli bancarie quelli industriali dopo il recente rally.
L’indice tedesco Dax ha terminato gli scambi a quota 5464 punti, (-0,97%). Peggior titolo del listino di Francoforte Thyssenkrupp (-2,68%), seguito da Deutsche Bank (-2,68%). In evidenza, tra le blue chip, Fresenius Medical (+2,08%) e Munich Re (+0,34%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3657 punti, (-1,01%). Pecora nera Dexia (-3,61%), seguito da Renault (-3,55%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza Ppr (+1,5%) e Essilor International (+1,44%).
La borsa di Londra è rimasta chiusa per festività.