1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Le trimestrali Usa spingono Piazza Affari, Fiat vola sopra 12 euro -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Bulgari regina del paniere principale con un balzo del 5,48% a 7,69 euro in scia alle indicazioni degli analisti di Goldman Sachs. Il broker ha inserito l’azione nella sua conviction buy list alzando contemporaneamente il target di prezzo a 10,6 euro. Tanto ottimismo è motivato da una view che si basa su diversi fattori. Il broker si aspetta infatti che Bulgari benefici di una solida ripresa ciclica nei ricavi e negli utili, mentre su un orizzonte temporale più ampio sarà il fattore crescita dei consumi nei mercati emergenti a favorire la maison romana. Contrastato il comparto bancario dopo i rialzi sostenuti delle ultime sedute. Intesa SanPaolo ha guadagnato l’1,13% a 2,677 euro, Monte dei Paschi l’1,40% a 1,08 euro. Sono invece finite in rosso Unicredit (-0,15% a 1,93 euro), Banco Popolare (-0,34% a 4,33 euro), Ubi Banca (-0,32% a 7,90 euro) e la Popolare di Milano (-1,54% a 3,52 euro, peggior titolo del Ftse Mib).

Unipol ha registrato un balzo del 2,14% a 0,572 euro. Un rialzo, a quanto si apprende dalle sale operative, dovuto a questione tecniche. In sostanza il titolo del gruppo assicurativo sta cercando il recupero, visto che ha perso più terreno rispetto ai principali competitor. Pirelli (+1,94% a 6,56 euro) sotto i riflettori del mercato. Ieri il gruppo della Bicocca ha annunciato nuovi investimenti in Argentina (100 milioni di dollari entro il 2013) e Messico, mentre oggi ha ceduto Pirelli Broadband Solutions ad Adb per 30 milioni di euro. Infine, Finmeccanica (+2% a 9,45 euro) ha festeggiato una commessa da 71 milioni di dollari nel Maryland attraverso la sua controllata AgustaWestland.