1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Le storie bancarie animano Piazza Affari, Ferrari e STM sugli scudi

QUOTAZIONI Ferrari
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata borsistica con ritmi dettati dalle storie bancarie. A Piazza Affari il focus è ancora su UniCredit, +1,8% a 27,08 euro, che lunedì varerà l’aumento di capitale monstre da 13 miliardi di euro, il più grande mai affrontato da una società italiana. Ieri il Cda dell’istituto si è riunito ed ha definito la forchetta di prezzo per la nuova emissione e il consorzio di garanzia.

In questo quadro il FTSE Mib prosegue il mini rimbalzo avviato ieri, e viaggia in rialzo dell’1,3% a 18.983 punti. Tornano le speculazioni sulle mire di Intesa Sanpaolo su Trieste. Secondo le indiscrezioni di stampa nel week end si dovrebbe riunire il board guidato da Carlo Messina per perfezionare l’offerta pubblica di scambio, mista a carta e cash per l’acquisizione di Generali, +3,47% a 15,18 euro.

Il resto del listino è costellato dai segni più, con una particolare nota per Ferrari, +4,43% a 60,15 euro, e STMicroelectronics, +4,36% a 13,14 euro. Nota dolente Saipem che arretra dell’1,58% a 0,46 euro.