1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Le rivoluzioni del Nord Africa sostengono il prezzo del petrolio: occhi puntati alla Libia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le tensioni geopolitiche della Libia scaldano il fronte del petrolio. Il greggio sulle piazze asiatiche sale in scia alla speculazione legata alle rivoluzioni in atto nei Paesi del Nord Africa e, in particolare, in Libia, membro dell’Opec. Sul Nymex il contratto aprile sul Wti guadagna il 2,45% a 91,91 dollari e la consegna maggio l’1,93% a 94,09 dollari. A Londra il contratto aprile sul Brent spunta l’1,74$ a 104,3 dollari e maggio l’1,59% a 104,50 dollari.