Le prese di beneficio hanno frenato le borse europee

Inviato da Massimiliano Volpe il Mar, 17/11/2009 - 17:51
I principali listini europei hanno chiuso la seduta in flessione. A Londra, l'indice Ftse ha terminato a quota 5342 punti, (-0,76%).Maglia nera del listino inglese Man Group (-4,26%), seguito da Lonmin (-3,33%). %). In evidenza, tra le blue chip, Icap (+3,18%) e Cable & Wireless (+2,02%).
L'indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 5779 punti, (-0,48%). Peggior titolo del listino di Francoforte Bmw (-1,97%), seguito da Lufthansa (-1,9%). In evidenza, tra le blue chip, K+S (4,53%) e Beiersdorf (0,37%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3825 punti, (-0,99%). Pecora nera a Parigi Dexia (-3,78%), seguito da Societe Generale (-3,44%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Accor (+2,47%) e Axa (+1,21%).
COMMENTA LA NOTIZIA