1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Le prese di beneficio frenano le borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le borse europee hanno chiuso la seduta di oggi in profondo rosso a seguito delle vendite che hanno colpito il settore bancario e quello assicurativo. A favorire le prese di beneficio ha contribuito anche l’andamento negativo di Wall Street.
A Londra, l’indice Ftse ha terminato a quota 5416 punti, (-1,76%). Maglia nera del listino inglese Eurasian Natural (-6,38%), seguita da Xstrata (-6,28%). In evidenza, tra le blue chip, Shire (+2,6%) e Cable & Wireless (+1,44%).
L’indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 5850 punti, (-2,12%). Peggior titolo del listino di Francoforte K+G (-4,83%), seguito da Deutsche Post (-3,3%). In evidenza, tra le blue chip, Merck (+1,92%) e Fresenius (+0,65%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3929 punti, (-2,01%). Pecora nera a Parigi Alstom (-4,38%), seguito da Arcelormittal (-4,14%). Tra le blue chip in evidenza oggi Edf (+1,29%) e StMicroelectronics (+0,79%).