Le piazze europee chiudono nel rosso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata di ribassi sulle piazze finanziarie europee, dove gli unici settori in positivo a livello continentale sono stati i finanziari e gli automobilistici. In decisa discesa invece i titoli che meglio avevano chiuso la seduta di ieri, gli energetici e i tecnologici. La vera star di giornata è stato però l’euro, salito ai massimi degli ultimi due mesi nei confronti del dollaro. Le migliori performance sull’Eurostoxx 50 hanno portato la firma di Endesa, Deutsche Bank e Saint Gobain; mentre i maggiori ribassi sono venuti da Alcatel, Total e Philips. Il Dax di Francoforte ha chiuso in calo dello 0,17%, il Cac40 di Parigi ha lasciato sul terreno lo 0,94%, mentre l’Aex25 di Amsterdam ha perso lo 0,72%.