Le mosse di Chavez aiutano l'acciaio della Technip

Inviato da Redazione il Ven, 07/08/2009 - 08:18
Quotazione: TECHNIP-COFLEXI
La famiglia Rocca paga cara la crisi della siderurgia ma difende gli utili grazie agli indenizzi di Hugo Chavez. La galassia Technip ha, infatti, chiuso il secondo trimestre dell'anno con risultati molto diversi. Tenaris, la punta di diamante della dinastia italo-argentina, ha visto scendere le principali voci del conto economico: le vendite nette sono calate del 33% e giù è andato anche l'utile netto che si è attestato a 336,4 milioni (-67%). Anche le controllate del gruppo Technip hanno evidenziato difficoltà, ma con qualche eccezione. Se, infatti, la Siderar ha portato a casa utili in calo del 73%, la subholding Ternium ha messo a segno un rialzo del 18% grazie a plusvalenze straordinarie. Tutto merito di Hugo Chavez che nel 2008 aveva nazionalizzato Sidor, una controllata di Ternium.
COMMENTA LA NOTIZIA
Rag. Partridge scrive...