Le materie prime ai minimi da fine gennaio, l'oro sotto i 1.500 dollari l'oncia

Inviato da Luca Fiore il Lun, 27/06/2011 - 18:13
Le commodity ai minimi da 5 mesi. Le tensioni presenti sui mercati e le attese di un rallentamento della ripresa globale continuano a spingere al ribasso le materie prime. L'indice Standard & Poor's GSCI, che sintetizza l'andamento di 24 commodity, in questo momento quota in calo dello 0,6% a 644 punti. Nel corso della seduta il dato ha toccato quota 635, il livello minimo da fine gennaio. Tra le principali materie prime l'oro quota sotto i 1.500 dollari a 1.499,71 punti mentre il light crude scende a 90,5 dollari il barile.
COMMENTA LA NOTIZIA