Le Ipo londinesi e l’americana Vonage vittime dell’insicurezza di Borsa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le preoccupazioni e le tensioni che hanno invaso i mercati negli ultimi giorni si sono fatte sentire anche sull Ipo e sulle debuttanti di Borsa. A Londra, le due società che ambiscono alla quotazione, Cmc markets e Sigma capital investments, il gruppo di proprietà di Black Sea, hanno posticipato il giorno di inaugurazione delle negoziazioni sul listino inglese. Nel frattempo, a New York, la scarsa fiducia degli investitori ha spinto la debuttante Vonage al ribasso nel primo giorno di Borsa.