Le indicazioni macro statunitensi riportano gli acquisti sui listini europei

Inviato da Luca Fiore il Mar, 20/11/2012 - 17:58
Chiusura di seduta con il segno più per le borse europee. Dopo un avvio incerto a seguito del downgrade del merito di credito francese da parte dell'agenzia Moody's, i listini hanno beneficiato delle indicazioni macro arrivate dagli Stati Uniti. Spicca in particolare il dato relativo l'avvio di nuovi cantieri, salito a ottobre ai massimi da 4 anni a 894 mila unità. Il tedesco Dax ha chiuso a 7.172,99 punti, lo 0,69% in più rispetto a ieri, mentre il Cac40 è avanzato dello 0,65% a 3.462,06. Andamento simile anche per l'accoppiata Londra-Madrid (+0,18 e +0,19 per cento) salite rispettivamente a 5.748,1 e a 7.778,7 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA