1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Le elezioni europee trainano il FTSE Mib e i titoli di Piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’esito della tornata elettorale europea ha dato nuova vitalità all’impostazione tecnica del FTSE Mib, con i corsi del paniere italiano che hanno oltrepassato di slancio le resistenze statiche di breve espresse dai massimi intraday dello scorso venerdì e si sono proiettate in corrispondenza dei valori di transito dei vecchi supporti dinamici, ora diventati resistenze, espressi dalla trendline ascendente tracciata con i minimi crescenti del 16 dicembre e del 4 febbraio scorso. Detta linea di tendenza era stata violata al ribasso in occasione della flessione maturata il 15 maggio scorso. L’intonazione rialzista del principale basket della Borsa Italiana ha contribuito a far emergere diversi segnali long sul daily chart dei titoli componenti il FTSE Mib. E’ il caso di Saipem e di A2a, con il titolo dell’utility lombarda che sta completando grazie alla progressione odierna un triplice segnale d’acquisto. Nello specifico la violazione delle resistenze dinamiche fornite dalla trendline discendente tracciata con i top del 6 e 12 maggio, l’incrocio dal basso verso l’alto della media mobile di breve e l’accelerazione oltre le resistenze statiche poste in prossimità degli 0,8490 euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AUMENTO DI CAPITALE

Carraro: offerta in opzione, sottoscritto il 99,684%

A conclusione dell’offerta in opzione nell’ambito dell’aumento di capitale, Carraro ha annunciato che sono stati esercitati 43.225.974 diritti per la sottoscrizione di 33.620.202 azioni, pari al 99,684% del totale.

Il controvalore complessivo è d…

BANCHE ITALIA

Veneto Banca: Cda chiede intervento Atlante per ricapitalizzazione

Oggi il Cda di Veneto Banca “ha riaffermato – si legge in una nota diffusa dall’istituto – la propria piena fiducia nella prospettiva dell’aggregazione con Banca Popolare di Vicenza come condizione per il rilancio delle due banche, importante per lo …

MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

MACRO

Stati Uniti: fiducia dei consumatori a 97,1 punti a maggio

Nel mese di maggio l’indice di fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan si è attestato a 97,1 punti, dai 97 di aprile. Nella stima flash il dato era risultato pari a 97,7 punti.