Le dichiarazioni di Stark movimentano la seduta dei bund

Inviato da Redazione il Mar, 28/09/2010 - 12:27
Movimenti sui mercati dei bund dopo che il membro del consiglio esecutivo della Bce Juergen Stark ha dichiarato che la Banca centrale europea non rinnoverà alcune delle misure di sostegno in scadenza a fine anno. A deprimere i titoli di stato tedeschi contribuiscono anche le voci di acquisti di titoli governativi dei paesi periferici da parte della Bce sullo sfondo dei timori per il merito di credito di Irlanda e Spagna. "Il drenaggio di liquidità non è un fattore positivo e servirebbe un flusso di notizie negative per mantenere i bund su questi livelli", dice un esperto che preferisce mantenere l'anonimato contattato da Finanza.com. "Questa mattina si osserva una fortissima divergenza tra i titoli di stato tedeschi e il resto della periferia, in particolare Portogallo e Irlanda: gli investitori sono diventati molto selettivi", aggiunge.
COMMENTA LA NOTIZIA