1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Le case d’auto giapponesi diventano ecologiste, raggiunti in anticipo standard riciclaggio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non sono ecologisti per passione, ma per business. Sono i giapponesi, che hanno capito l’importanza di pensare anche alla natura e consueguentemente a inquinare meno. Cinque delle maggiori industrie automobilistiche giapponesi, Fuji-Subaru, Nissan, Suzuki, Mitsubishi e Mazda, hanno raggiunto con nove anni di anticipo gli standard di riciclaggio dei residuati previsti da una legge del 2005. In base alle norme ecologiche il tasso di riciclaggio dei residuati di più difficile smaltimento deve raggiungere il 70% entro il 2015.