Le borse Usa chiudono la seduta con il segno più

Inviato da Luca Fiore il Mer, 05/10/2011 - 22:26
Seduta positiva per gli indici statunitensi. La buona intonazione dei listini europei ed i rimbalzi registrati dal comparto energetico (+2,82%) e dai titoli legati alle risorse di base (+3%) hanno permesso alle borse Usa di chiudere la seduta in ampio territorio positivo nonostante un inizio incerto. Il Dow ha terminato in rialzo dell'1,21% a 10.939,95 punti, +1,79% per lo S&P che si porta a 1.444,04 e +2,32% del Nasdaq a 2.460,51. In agenda macro la stima Adp, che ha rilevato a settembre un saldo positivo di 91 mila posti di lavoro, e l'Ism servizi, che si è attestato a 53 punti.

Tra le storie del giorno +1,54% per Apple, che ieri ha presentato la nuova versione dell'iPhone; Samsung chiederà il blocco delle vendite del nuovo melafonino in Italia e in Francia. +10,45% invece per Research In Motion, che secondo indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal sarebbe finita nel mirino dell'inglese Vodafone, e +10,1% di Yahoo! su cui secondo l'agenzia Reuters avrebbe messo gli occhi la Microsoft (+2,17%). Segno più anche per Google (+0,56%), bocciata dagli analisti di Stifel a "hold". Per quanto riguarda le trimestrali due velocità per Monsanto (+5,24%) e Costco Wholesale. Il colosso americano delle sementi ha chiuso il quarto trimestre dell'esercizio fiscale 2011 con un giro d'affari pari a 2,25 miliardi ed una perdita sotto le attese; Costco ha invece visto l'utile netto salire dell'11% a 478 milioni di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA