Le Borse Ue recuperano: per gestori c'è voglia di salire, ma attenzione a dati macro -2

Inviato da Micaela Osella il Mar, 28/09/2010 - 13:18
Indicazioni che portano gli operatori a sostenere che le Borse da qui a fine anno potrebbero salire. "La sensazione è quella", conferma Giampaolo Rivano di Gesti-Re Sgr interpellato da Finanza.com. "L'insieme dei risultati societari è sorprendemente positivo: se uno dovesse guardare solo l'aspetto corporate potrebbe dire che questa tendenza sui mercato dovrebbe venire confermata, ma c'è anche l'aspetto macro, che mina la fiducia degli investitori, da valutare". Secondo un altro money manager, che preferisce mantenere l'anonimato, il mercato continua ad essere in balia dei dati macro. "E' un mercato nervoso, volatile. Se ragioniamo sul breve l'America vediamo che Wall Street è molto forte, mentre l'Europa non sembra avere la capacità di fare uno strappo: ci sono troppi problemi di crescita e legati al debito sovrano", spiega l'esperto, aggiungendo che in un'ottica più lunga l'Europa quota su valutazioni interessanti e potrebbe fare bene, ma è meglio essere prudenti perché il nervosismo potrebbe rovinare tutto.
COMMENTA LA NOTIZIA