1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Le Borse rimbalzano, Milano regina d’Europa con Tenaris, Finmeccanica e Pirelli

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo quattro sessioni al ribasso le Borse europee ritrovano forza, avvicinandosi a chiudere la seduta con progressi superiori al punto percentuale. Ma è Milano a tirare la volata nel Vecchio continente, con S&P/Mib e Mibtel che a pochi minuti dalla chiusura avanzano di oltre il 2%, precisamente del 2,19% a 25539 punti e del 2,25% a 33383 punti.


Merito anche dei rally di alcune blue chip come Tenaris, Finmeccanica e Pirelli, con le prime due che avanzano di oltre il 5% e l’ultima in progresso di oltre il 4 per cento. Il titolo della Bicocca ha beneficiato delle indiscrezioni secondo cui al ritorno in Pirelli del 100% della divisione Tyre mancherebbe ormai molto poco e che questo potrebbe avvenire a prezzi inferiori a quanto precedentemente ipotizzato dagli analisti. Secondo le indiscrezioni il 38,9% in mano a Speed, il consorzio di banche che aveva rilevato il pacchetto circa un anno e mezzo fa, dovrebbe infatti passare di mano a una cifra compresa tra gli 840 e gli 850 milioni di euro.

Più in generale alle Borse ha fatto bene il ritorno di fiducia per una possibile soluzione alla crisi dei riassicuratori di bond dopo che si sono rinvigorite le voci di un avvicinamento per il piano di salvataggio del numero due del settore, l’americana Ambac. Notizie positive sono arrivate nel pomeriggio anche dai dati macroeconomici statunitensi. In particolare l’indagine Ism non manifatturiero ha mostrato un settore dei servizi più forte del previsto, nonostante l’indice sia rimasto al di sotto dei 50 punti, a 49,3 punti, ad indicare comunque una contrazione dell’attività.


In Europa il Dax di Francoforte guadagna l’1,93%, il Cac40 di Parigi l’1,52% e il Ftse100 di Londra l’1,20%.