1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Le borse europee terminano la settimana con il segno rosso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Finale di seduta in rosso per i listini europei frenati dal nuovo record del petrolio a oltre 147 dollari al barile e dall’andamento negativo di Wall Street. L’indice delle blue chip europee (Dj Stoxx) ha chiuso l’ultima seduta della settimana in calo (-1,98%), a quota 2771 punti. A Londra, l’indice Ftse ha terminato a quota 5307 punti, (-1,62%). In evidenza, tra le blue chip, Eurasian Natural (+6,21%) e Cairn Energy (+4,56%). Maglia nera del listino inglese Enterprise Ins (-6,87%), seguito da Royal Bank Scotland (-6,75%). L’indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 6167 punti, (-2,1%). In evidenza, tra le blue chip, Deutsche Postbank (+3,09%) e Commerzbank (+1,39%). Peggior titolo del listino di Francoforte Continental (-7,81%), seguito da Lufthansa (-5,52%). A Parigi il Cac40 ha terminato a 4115 punti, (-2,43%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Total (+1,21%) e Vallourec (-0,83%). Pecora nera a Parigi Alcatel-Lucent (-8,12%), seguito da Credit Agricole (-7,72%).