Le Borse europee tentano di estendere i rialzi della vigilia. Occhi puntati a Libia su decisione Onu -1

Inviato da Micaela Osella il Ven, 18/03/2011 - 09:25
Alla mezz'ora dal suono della campanella le Borse europee scambiano in positivo. I mercati tentano di espandere i rialzi di ieri, con gli investitori che tornano a comprare asset di rischio dopo che il G7 ha ieri raggiunto un accordo per frenare la fiammata dello yen al fine di calmare i mercati. Nelle sale operative segnalano che si è sgonfiato il nervosismo sulla crisi nucleare giapponese grazie al sostegno all'economia deciso dal G7. Sullo sfondo balza però la situazione in Libia. Parigi sale dello 0,72%, Francoforte lo 0,79%. Londra segna un +0,44%, mentre a Milano il Ftse Mib si accontenta di segnare un +0,21% a 21.185 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA