Le Borse europee riprendono fiato con il primato di Piazza Affari. Nuovo record dell'oro

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 19/07/2011 - 11:22

Mattinata di Rimbalzo per Piazza Affari, con il Ftse Mib che indossa la maglia rosa tra i maggiori indici europei. Il paniere principale di Piazza Affari guadagna quasi due punti percentuali e recuperando quota 18.000 punti. A guidare la risalita del paniere principale è il comparto bancario, principale responsabile del tonfo di ieri pomeriggio.

A metà mattinata Intesa SanPaolo detta il passo guadagnando oltre il 6 per cento, seguita a breve distanza da Unicredit che si aggira intorno al +5%. Seguono a breve distanza, con rialzi intorno al 4%, Banco Popolare, Mps e Ubi.

Rialzi anche per le principali piazze azionarie europee, in attesa del vertice straordinario trai capi di stato e di governo dell'Eurozona che si terrà giovedì pomeriggio, incentrato sulla stabilità finanziaria dell'area euro e sul futuro della Grecia. Il primato spetta allo spagnolo Ibex in progresso di 2 punti percentuali. Il Dax e il Cac viaggiano intorno a rialzi dell'1,5%, mentre a Londra il Ftse100 guadagna mezzo punto percentuale.  

Intanto cala la tensione sui Btp italiani. Il differenziale di rendimento tra il Buono del Tesoro italiano a dieci anni e il suo corrispettivo tedesco (Bund), secondo i dati Bloomberg, viaggia in questo momento in area 315 punti base. Ieri lo spread Btp-Bund aveva toccato i 337 punti base, non lontano dal record (347 pb) toccato la scorsa settimana.

In mattinata l'oro ha segnato un nuovo record. Dopo aver raggiunto nei primi scambi quota 1.606 dollari, si è portato ai massimi storici arrivando a 1.610 dollari all'oncia. Lieve segno di ripresa per l'euro che si riprende dall'ennesimo ribasso di ieri segnando un progresso dello 0,49% in area 1,4181.

COMMENTA LA NOTIZIA