1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Le borse europee ripiegano nel finale di seduta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’andamento incerto di Wall Street ha frenato la corsa delle borse europee nel finale di giornata.
A Londra, l’indice Ftse ha terminato praticamente invariato a quota 5347 punti. In evidenza, tra le blue chip, Marks & Spencer (+6,03%) e Fresnillo (+5,36%). Maglia nera del listino inglese Wm Morrison (-5,01%), seguito da Capita Group (-4,67%).
L’indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 5796 punti, (+0,32%). In evidenza, tra le blue chip, Siemens (+2,74%) e E.On (+1,82%). Peggior titolo del listino di Francoforte Hannover Re (-1,43%), seguito da Munich Re (-0,76%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3834 punti, (+0,12%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza Axa (+3,16%) e StMicroelectronics (+2,35%). Pecora nera a Parigi Danone (-1,92%), seguito da Cap Gemini (-1,81%).

Commenti dei Lettori
News Correlate
MATERIE PRIME

Usa: scorte petrolio tornano a salire a sorpresa, +0,118 mln di barili

In crescita, seppur lieve, le scorte di petrolio statunitensi. Nell’ultima settimana le scorte di greggio si sono attestate a quota 509,213 milioni di barili, in rialzo di 0,118 mln rispetto al dato precedente. Il consensus era invece per un nuovo ca…

BRUXELLES

Russia: UE proroga di sei mesi sanzioni economiche

L’Unione europea ha deciso di prorogare di sei mesi le sanzioni economiche riguardanti settori specifici dell’economia russa fino al 31 gennaio 2018. La decisione arriva dopo l’aggiornamento del presidente francese, Emmanuel Macron, e della cancellie…

BANCHE

Abn Amro, governo olandese vende quota del 7% e scende al 63%

Il governo olandese ha annunciato oggi la vendita del 7% di Abn Amro, la banca nazionalizzata durante la crisi finanziaria. Una privatizzazione parziale che riduce la partecipazione statale al 63%. Il prezzo di vendita di ciascun titolo è stato fissa…