1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Le borse europee recuperano nel finale di seduta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo avere trascorso gran parte della giornata in terreno negativo nel finale di seduta sui listini europei sono tornati gli acquisti favoriti da alcune indiscrezioni relativa ad una imminente approvazione da parte dell’amministrazione Usa della bad bank che dovrebbe acquistare gli asset tossici detenuti dai gruppi bancari americani.
A Londra, l’indice Ftse ha terminato a quota 4218 punti, (-0,25%). In evidenza, tra le blue chip, Bg Group (+9,67%) e Tui Travel (+7,8%). Maglia nera del listino inglese Unilever (-5,93%), seguito da Land Securities (-5,8%).
L’indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 4506 punti, (+0,38%). In evidenza, tra le blue chip, Munich Re (+5,18%) e Infineon (+4,35%). Peggior titolo del listino di Francoforte Deutsche Bank (-4,52%), seguito da Continental (-4,41%).
A Parigi il Cac40 ha terminato gli scambi praticamente invariato. Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Cap Gemini (+3,04%) e Vallourec (+2,74%). Pecora nera a Parigi Societè Generale (-5,37%), seguito da Pernod-Ricard (-5,06%).