1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Le Borse europee festeggiano dopo l’accordo tra le banche centrali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La decisione delle principali banche centrali internazionali di immettere nuova liquidità per evitare il credit crunch ha favorito un nuovo allungo delle borse europee. A Francoforte l’indice Dax segna un progresso dello 0,83%. In evidenza Hypo Real Estate (+2,80%), Deutsche Boerse (+2,57%) e Thyssenkrupp (+2,4%). In rosso Fresenius (-3,39%), Bmw (-0,8%) e DaimlerChrysler (-0,45%).
Sul listino parigino il Cac40 ha terminato gli scambi in progresso dello 0,32%. Sugli scudi France Telekom (+1,85%), Arcelor Mittal (+1,83%) e L’Oreal (+1,55%). In frenata Accor (-2,15%), Veolia (-2,1%) e Dexia (-1,28%).
A Londra il Fste 100 ha chiuso le negoziazioni con un +0,35%. Gli acquisti hanno premiato Icap (+3,66%), Kingfisher (+2,8%) e Vodafone (+2%). In fondo al listino Hammerson 8-2,89%), Dsg International (-2,85%) e Shire (-2,32%).