1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Le borse europee chiudono sui massimi di seduta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Forte balzo in avanti delle borse europee nella seduta di oggi, galvanizzate dalle parole dei vertici della Banca centrale americana. Nell’intervento davanti al Congresso degli Stati Uniti, il presidente della Federal Reserve Bernanke ha detto che l’economia Usa si espanderà con moderazione nel 2007-08 e che i segnali inflazionistici stanno iniziando ad allentarsi anche se ci vorrà del tempo prima di esserne certi. A metà settimana l’indice delle blue chip europee (Dj Stoxx) ha chiuso in crescita (+0,63%), a quota 3840 punti, sui massimi di giornata.
L’indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 6962,08 punti, (+0,97%). In evidenza, tra le blue chip, Thyssenkrupp (+6,57%) e Daimler-Chrysler (+4,59%), che ha beneficiato delle ipotesi di cessione della controllata Chrysler per fare fronte alle difficoltà di bilancio di questa ultima. Peggior titolo del listino di Francoforte Rwe (-0,54%), seguito da Fresen Med.Care (-0,51%)
A Parigi il Cac40 ha terminato a 5726 punti, (+0,76%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Michelin (+4,9%) e Arcelor Mittal (+2,84%). Pecora nera a Parigi i finanziari Societe Generale (-1,65%), seguito da Dexia (-0,48%).
A Londra, l’indice Ftse ha terminato in progresso dello 0,62%. In evidenza, tra le blue chip, Wolseley (+4,84%) e Dsg Intl (+2,87%). Maglia nera del listino inglese Drax (-2,63%), seguita da Reuters (-1,9%).