Le Borse europee chiudono la seduta con il segno meno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La crisi nucleare in Giappone continua a condizionare l’andamento degli indici europei, che chiudono la seduta in pesante territorio negativo. Ad incrementare l’avversione al rischio ci si è messa anche l’agenzia di rating Moody’s, che ha ridotto il giudizio sul merito di credito portoghese. A Madrid l’Ibex ha terminato in calo del 2,3% a 10.092,6 punti, -2,23% per il Cac40 a 3.696,6, rosso di 2 punti percentuali per il tedesco Dax (-2,01%) a 6.513,8 e -1,7% del Ftse100 a 5.598,2.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee caute, domenica è il gran giorno delle elezioni francesi

Ultima seduta all’insegna della cautela per le borse europee prima del weekend in cui si terranno le importantissime elezioni presidenziali francesi. A Londra il Ftse100 ha chiuso a 7.114,55 punti, -0,06%, mentre il parigino Cac40, all’indomani dell…

MERCATI

Borse Usa in parità. Rosso di quasi 10 punti percentuali per Mattel

Avvio di seduta all’insegna della cautela per gli indici a Wall Street in attesa di conoscere l’esito del primo turno delle presidenziali francesi. Nei primi scambi il Dow Jones segna un +0,05% mentre S&P e Nasdaq arretrano dello 0,06 e dello 0,08 pe…

MERCATI

Cautela sui listini europei, rally per Software AG dopo i conti

Borse europee all’insegna della cautela prima del weekend in cui si terranno le importantissime elezioni presidenziali francesi. A Londra il Ftse100 scende dello 0,1% mentre il parigino Cac40, all’indomani dell’attacco agli Champs-Élysées costato la …

Borse europee miste in avvio. Occhi puntati sul voto in Francia

Partenza mista per i listini europei, con i mercati che mostrano un atteggiamento cauto in vista del primo turno delle elezioni presidenziali in Francia che si terranno questa domenica e dopo il nuovo attacco terroristico che ieri sera ha colpito la …