Le Borse europee chiudono poco variate

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Movimenti contenuti per le Borse del vecchio continente, che chiudono sui minimi della seduta. Motore della giornata sono stati i titoli energetici, scossi verso l’alto da una nuova impennata delle quotazioni petrolifere. Bene anche il comparto automobilistico in scia al vorticoso rialzo di General Motors negli Usa. Non è un caso che tra i primi quattro titoli con le maggiori variazioni positive all’interno del Dj Eurostoxx50 appaiano Total, Repsol e DaimlerChrysler. Il Dax di Francoforte ha chiuso in rialzo dello 0,07%, il Cac40 di Parigi ha messo a segno un +0,16%, mentre l’Aex25 di Amsterdam si è mantenuto invariato.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ITALIA

Confindustria stima produzione industriale a +0,6% ad aprile

Il Centro studi di Confindustria (CsC) rileva un incremento della produzione industriale italiana dello 0,6% in aprile su marzo, quando è stata stimata una variazione di -0,3% su febbraio. Sulla dinamica dell’attività – spiegano gli esperti – incide …

Enel: entra in esercizio parco eolico Lindahl

Enel, attraverso la controllata Enel Green Power North America, ha messo in esercizio il parco eolico Lindahl, il primo impianto del Gruppo nello stato americano del Nord Dakota. “Il completamento di Lindahl consolida la nostra forte crescita negli S…