Le borse europee chiudono nella debolezza

Inviato da Redazione il Gio, 22/12/2005 - 17:48
Sul mercato si respira già clima natalizio. Gli operatori preferiscono non aprire nuove posizioni, piuttosto ripuliscono i portafogli in vista delle prossime festività e della ridotta operatività della prossima ottava. Al termine di una seduta poco mossa, gli indici delle borse europee hanno chiuso nella debolezza. Il Cac40 di Parigi ha perso lo 0,01% a 4751 punti, il Dax30 di Francoforte ha messo a segno un +0,02% a 5398 punti, mentre l'Aex25 di Amsterdam ha fatto segnare un -0,12% a 438 punti.
Sul fronte delle materie prime il prezzo del petrolio si è mosso al rialzo, dopo qualche seduta trascorsa nella debolezza. Mentre l'euro, sul mercato dei cambi, si è riportato a ridosso di quota 1,19 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA