Le borse europee chiudono in territorio negativo

Inviato da Luca Fiore il Mar, 23/07/2013 - 18:00
Seconda parte all'insegna della debolezza per i listini del Vecchio continente che chiudono la seduta con il segno meno nonostante la pubblicazione del dato relativo la fiducia dei consumatori di Eurolandia, salita a luglio ai massimi da quasi due anni a -17,4 punti.

A Parigi il Cac40 ha evidenziato un rosso dello 0,43% a 3.923,09 punti, -0,39% per l'indice della City, il Ftse100, sceso a 6.597,44, e -0,2% del tedesco Dax a 8.314,23. In controtendenza l'Ibex, salito dell'1,35% a 8.073,7.
COMMENTA LA NOTIZIA