1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Le borse europee chiudono in prossimità dei minimi di seduta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La mancata approvazione di un piano di aiuti ai paesi dell’Europa dell’Est da parte dell’Unione Europea ha penalizzato i listini del Vecchio Continente nell’intera seduta.
A Londra, l’indice Ftse ha terminato a quota 3628 punti, (-5,17%). Maglia nera del listino inglese Hsbc (-18,93%), seguito da Xstrata (-13,01%). In evidenza, tra le blue chip, Enterprise Inns (+2,54%) e Admiral Group (+2,4%).
L’indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 3710 punti, (-3,56%). Peggior titolo del listino di Francoforte Commerzbank (-7,89%) seguita da Rwe (-7,08%). In evidenza, tra le blue chip, Continental (+5,28%) e Infineon (+4,21%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 2582 punti, (-4,40%). Pecora nera Bnp Paribas (-9,95%), seguita da Edf (-9,35%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza Suez (+4,47%).