Le Borse europee chiudono contrastate

Inviato da Redazione il Mar, 18/12/2007 - 17:44
Seduta a due facce per le Borse europee, con una prima parte di sessione positiva e una seconda frazione caratterizzata invece da una graduale erosione dei rialzi in scia a un progressivo indebolimento di Wall Street. I maggiori indici continentali hanno così terminato la seduta con performance distribuite eterogeneamente a ridosso della linea della parità. Il Cac40 di Parigi ha chiuso in calo dello 0,10%, l'Aex di Amsterdam ha ceduto lo 0,15%, mentre hanno tenuto Londra, dove il Ftse100 ha segnato un +0,02%, e Francoforte, con il Dax che ha chiuso in rialzo dello 0,32%. Ha fatto eccezione lo Smi di Zurigo, decisamente negativo, che ha lasciato sul terreno lo 0,92%. A livello settoriale si sono comportati bene soprattutto le risorse di base, gli automobilistici e i finanziari, sostenuti, questi ultimi, dalla notizia della maxi operazione con cui la Banca centrale europea ha collocato sul mercato 348,6 miliardi di euro attraverso un'operazione di rifinanziamento pronti contro termine.
COMMENTA LA NOTIZIA