Le Borse europee chiudono con ribassi superiori ai 2 punti percentuali

Inviato da Redazione il Mar, 19/08/2008 - 17:40
Seduta pesantissima per tutte le Borse del Vecchio continente, penalizzate dal ritorno di timori di nuove svalutazioni bancarie, che hanno chiuso in prossimità dei minimi di seduta. Il Dax ha chiuso in calo del 2,38% a 6280punti, il Cac con una flessione del 2,49% a 4335 punti e il Ftse100 con un -2,17% a 5328 punti. A livello settoriale hanno assunto dimensioni sempre più estese con il passare delle ore le perdite per assicurativi e bancari (con gli Stoxx di settore in calo di circa il 4%). Difficile trovare eccezioni a ribassi sopra i 3 punti percentuali. Anzi è da segnalare la performance di Axa, che ha perso quasi 6 punti percentuali. Male anche i titoli delle costruzioni, ma le perdite hanno investito i listini in maniera generalizzata. Non è servito alle Borse nemmeno il rimbalzo dell'indice Zew, salito a -55,5 punti.
All'interno del Ftse Euro Top 100 solo due titoli hanno chiuso sopra la parità: Edf e Roche.
COMMENTA LA NOTIZIA