1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Le borse europee attese in rosso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le borse europee sono attese aprire l’ultima seduta della settimana in territorio negativo. A pesare ancora una volta sono i timori legati alla crisi del debito spagnolo che ha portato S&P’s a ridurre di due gradini il merito creditizio del Paese iberico. Nessun beneficio da Wall Street che ha terminato gli scambi poco mossa, nonostante un avvio positivo per i buoni dati arrivati dal mercato del lavoro. Il Dow Jones ha così chiuso con in calo dello 0,14% a 13.326,39 punti, parità (+0,02%) per lo S&P a 1.432,84 e -0,08% del Nasdaq a 3.049,41. Chiusura in rosso per la Borsa di Tokyo che ha tagliato il traguardo on ribasso dello 0,2% a 8.534,12 punti. Nel frattempo continua la stagione delle trimestrali Usa con i conti di JP Morgan e Wells Fargo. Dal fronte macro, in mattinata l’attesa è per l’indicazione della produzione industriale europea ad agosto e dell’inflazione italiana a settembre. Nel pomeriggio sarà la volta della fiducia dei consumatori Usa dell’Università del Michigan ad ottobre

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee chiudono piatte

Dopo una prima parte incerta, chiusura di ottava intorno alla parità per le borse europee. Tra le cause della risalita troviamo le indicazioni migliori delle stime arrivate dai dati macro: …

USA

Wall Street apre sotto la parità

Apertura in flessione per Wall Street in scia alle nuove minacce della Corea del Nord di un possibile lancio missilistico. Col riemergere delle tensioni geopolitiche torna la cautela sui listini …