Le Borse europee arretrano, Piazza Affari sui minimi intraday

Inviato da Redazione il Mer, 20/07/2005 - 14:20
Dopo una mattinata in chiaroscuro, nel primo pomeriggio, le Borse europee ritracciano nel primo pomeriggio, complice il rosso che fanno segnare oltreoceano i future sugli indici azionari statunitensi. In particolare, a fare segnare il calo maggiore in avvio di sessione dovrebbe essere l'indice Nasdaq, dopo che hanno deluso le attese del mercato le trimestrali annunciate da Intel e da Yahoo. In Europa il Cac40 cede lo 0,12% a 4.418,74 punti, mentre l'indice tedesco Dax 30 (+0,07% a 4.773,67 punti) e quello inglese Ftse100 (+0,28% a 5.216,3 punti) riescono a conservare il segno positivo. Piazza Affari è invece la pecora nera. Qui il Mibtel cede lo 0,32% a 25.570 punti e l'S&P/Mib lascia sul campo lo 0,41% a 33.462 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA